lunedì, 11th Novembre 2019
In pillole
Home » Comunicati » Comunicato Ugl Federazione Nazionale Trasporto Aereo

Comunicato Ugl Federazione Nazionale Trasporto Aereo

A fronte del drammatico evolversi degli eventi che sono emersi nell’incontro con l’Amministratore Delegato di Alitalia nella serata del 9 ottobre 2013, è stato convocato dalla Federazione Nazionale UGL Trasporto Aereo un immediato direttivo delle Strutture, presieduto dal Segretario Generale Giovanni Centrella.

Il Direttivo ha preso atto delle gravi comunicazioni dell’A.D. Del Torchio, il quale ha dichiarato la concreta possibilità che nelle prossime 48 ore, in assenza di una ricapitalizzazione, Alitalia sarà costretta per effetto di un sempre più probabile commissariamento, ad interrompere le proprie attività.

Venerdì 11 ottobre p.v., infatti, si dovrà inderogabilmente chiudere il C.d.A. che potrà deliberare la ricapitalizzazione di Alitalia, solo con la garanzia delle necessarie risorse finanziarie; tale operazione dovrà successivamente essere approvata dall’assemblea dei soci già convocata per lunedì 14 p.v.

Il default di Alitalia causerebbe inevitabilmente il collasso del sistema del Trasporto Aereo italiano e di tutte le aziende dell’indotto.

Il Direttivo, all’unanimità, ha deliberato l’immediata attivazione di presidi permanenti sui luoghi di lavoro già dalle prossime ore, in tutte le aziende aeroportuali, non escludendo ulteriori e più incisive azioni auspicando, inoltre, il massimo e completo coinvolgimento di tutte le altre Confederazioni.

 

Inserisci un commento

WebTech